Languages

Focaccia priva di glutine

Per ottenere questo buon pane il segreto è nell’impasto, che deve essere in quantità giusta. Se la quantità è oltre al necessario si lievita troppo, supera il bordo del recipiente e si riversa sulla cucina. Se invece è troppo poco, non si alza abbastanza con la lievitazione e non prende colore.

30 gr. di lievito
4,5 dl di acqua
1 litro di farina bianca priva di glutine
1 cucchiaino e mezzo di sale
2 cucchiai di olio d’oliva  
5 pomodori seccati al sole
mezzo decilitro o 1 decilitro di olive verdi
2 spicchi di aglio
3 cucchiaini e mezzo di basilico seccato
un mezzo decilitro di farina per polenta
1 cucchiaino di sale marino

Come si fa:

1) Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Aggiungete la farina, il sale e l’olio d’oliva. Lavorate il tutto fino a formare una pasta liscia, ma che si attacca ancora alle mani.

2) Dividete i pomodori e le olive in pezzettini. Mescolateli nella pasta assieme all’aglio un po’ schiacciato e a 1 decilitro e mezzo di basilico. Mescolate il tutto fino a che si sia mischiato per bene.

3) Ingrassate lo stampo e spargeteci sopra un decilitro di basilico. Passate poi la farina di polenta nello stampo. Versate la pasta nello stampo e spolverate sopra con il resto del basilico, il sale marino e un po’ di farina di polenta per ultimo.  

4) Lasciate lievitare per 30 minuti circa, preferibilmente in un luogo caldo. Lievitandosi, la pasta dovrà raggiungere il bordo dello stampo. Fate cuocere sul fornello a gas per uso domestico a fuoco lento per circa 30 minuti.